Che cos'è la VPN (Virtual Private Network) e quando è necessaria?

Sicuramente durante la navigazione di siti hai visto annunci che offre Servizi VPN. un po ' Liberoe altri che promettono massima anonimizzazione in cambio di alcuni Costi decenti.

La VPN (Virtual Private Network) viene utilizzata la maggior parte delle volte quando non si ha fiducia nel provider di servizi Internet (ISP). Molte persone sono convinte che l'ISP possa vedere tutto ciò che fanno sul computer e utilizzare tali informazioni per scopi commerciali. Altri usano VPN per nascondere il loro vero indirizzo IP, considerato questo sono completamente anonimi durante la navigazione online.
VPN è una soluzione attraverso la quale è possibile connettersi a una rete dedicata, utilizzare le sue risorse e che diventerà il "ponte" tra il computer e il resto di Internet. Fondamentalmente, tutto lo scambio di dati tra il tuo PC e Internet non sarà più effettuato tramite il provider (ISP), ma attraverso la rete privata (VPN). Quest'ultimo offre una maggiore sicurezza dello scambio di dati attraverso vari metodi di crittografia.

Devi tenerlo presente L'anonimizzazione su Internet non si tratta solo di nascondere l'indirizzo IP (Protocollo Internet). Molte aziende e provider internet lo usano biscotti si web tracker per il monitoraggio di clienti e utenti durante la navigazione in Internet. Elementi in grado di fornire informazioni sufficienti sulla tua identità e attività online. Dal tipo di sistema operativo utilizzato alla risoluzione del monitor e alle estensioni installate nel browser, possono essere facilmente trovati organizzando un sito Web a cui si accede. Per quanto riguarda Facebook e Google, ci sono una serie di strumenti per scoprire di te anche se usi una connessione VPN.
Quindi, non avere l'idea sbagliata che una volta attivata la VPN sei al 100% invisibile e anonimo su Internet.

È vero che la VPN è molto utile, soprattutto quando si lavora da casa o da un'altra posizione ed è necessario connettersi in modo sicuro all'infrastruttura dell'azienda. La connessione tra il tuo PC e la VPN sarà crittografata e lo scambio di dati sarà protetto. Ma questa è una VPN Enterprise e non una gratuita che puoi trovare nelle "offerte" degli annunci online.
Ad esempio, Cisco offre soluzioni VPN complete per le aziende, ma qui parliamo di infrastruttura di rete e software. Cisco AnyConnect VPN è una tale soluzione per le aziende.

Quale servizio VPN scegliere? Servizi Premium vs. VPN gratuita (gratuita)

Ci sono aziende che offre accesso VPN gratuito e lo prometto Anonimizzazione dell'indirizzo IP. Opera ha un tale servizio integrato in Opera Browser e ogni utente può scegliere di attivare la connessione VPN con un solo clic. Ma non è affatto un servizio sicuro. Non sai chi ha accesso a quella VPN e quali dati può estrarre da essa. La stessa cosa succede con servizio 1.1.1.1 al CloudFlare. Anche una VPN gratuita che può essere installata sul tuo smartphone, iPhone, Mac o Mac Windows PC.
Quando scegliamo un servizio gratuito, e qui non mi riferisco solo alla VPN, dobbiamo essere consapevoli del fatto che per quel servizio qualcuno paga perché funzioni. E poiché nessuno è disposto a buttare soldi alla finestra, significa che dietro quel servizio gratuito c'è qualcosa che il cliente normale non vede. Se l'identità dell'utente viene trovata e sfruttata per scopi di marketing, o peggio, i dati riservati dell'utente raggiungono terze parti interessate al loro sfruttamento.
Nel caso di un servizio a pagamento, ciò non accade. L'acquisto di un servizio VPN comporta anche un contratto e alcuni termini legali che il fornitore di servizi deve rispettare. In caso contrario, hai il diritto di avvisare gli organismi di controllo e di seguire le fasi legali. Per i servizi gratuiti, non hai questa possibilità. Soprattutto come molte volte quando accettiamo un servizio gratuito, non prendiamo il tempo di leggere la sezione "Termini e condizioni" o "Riservatezza".

In conclusione, se hai solo bisogno di accedere a un sito Web, senza inserire dati sensibili su di esso, puoi scegliere un servizio VPN gratuito. Avrai il vantaggio di non accedervi più con il tuo IP, ma non sarai completamente anonimo.
Per il lavoro a domicilio e la gestione dei dati sensibili in remoto, consigliamo i servizi VPN a pagamento. Non deve essere un servizio costoso, ma prima di acquistarlo, è consigliabile leggere i "termini e condizioni", oltre ad alcune recensioni.

I dati sul tuo computer saranno al sicuro quando non li trasmetterai su Internet. Alla fine, il PC potrebbe non essere collegato.

Che cos'è la VPN (Virtual Private Network) e quando è necessaria?

Circa l'autore

Azione furtiva

Appassionato di tutto ciò che significa gadget e IT, scrivo con piacere su stealthsettings.com di 2006 e adoro scoprire nuove cose con te su computer e macOS, sistemi operativi Linux, Windows, iOS e Android.

Lascia un tuo commento