Come installare Windows 11 pe MacBook Pro (macOS Monterey 12.4)

In questo tutorial te lo mostreremo come installare Windows 11 pe MacBook Pro (15 pollici, 2017 con Touch Bar) con macOS Monterey.

Lo sappiamo con il lancio Windows 11, Microsoft ha limitato questo aggiornamento a molti PC e laptop meno recenti. Coloro che non hanno supporto per TPM 2.0 si UEFI (Secure Boot), in teoria non possono essere eseguiti Windows 11. A proposito, Windows 11 non è compatibile con nessun modello Mac o MacBook, perché Apple non utilizza computer con TPM 2.0 e architettura UEFI. Teorico. In sostanza, con poche operazioni e pazienza, Windows 11 può essere installato su qualsiasi modello Mac con processore Intel.

Come installarlo Windows 11 pe MacBook Pro con Touch Bar

So che ci sono molti tutorial che mostrano alcuni trucchi con cui è possibile eseguire l'installazione, ma per i possessori di MacBook Pro modello con Touch Bar e con le porte USB-C, è impossibile durante il processo di installazione Windows 11 pe Mac per creare combinazioni di tasti che coinvolgono speciali tasti "F" o per collegare un mouse wireless con ricevitore USB. E come bonus perché tutto vada sottosopra, Boot Camp Assistant pe macOS Monterey non consente più l'installazione di Windows 10 utilizzando un Flash drive (Chiavetta USB). Era un trucco attraverso i quali è possibile modificare i file Windows 11 dalla sorgente esterna (unità flash), e quindi l'installazione potrebbe essere eseguita. Il trucco è rimasto valido solo per macOS Caterina. Vecchi modelli di Mac.

Vediamo i passaggi da seguire per l'installazione Windows 11 pe MacBook Pro

1. Scarica da microsoft.com Immagine ISO sistema operativo Windows 10

Non c'è praticamente alcuna possibilità di installazione Windows 11 direttamente con Boot Camp Assistant. L'unica opzione è installarlo prima Windows 10 e quindi eseguire l'aggiornamento a Windows 11. (Almeno questo è quello che ho fatto dopo molti altri tentativi falliti).

Andiamo alla pagina di download ufficiale di Windows 10 e scarica l'immagine ISO di Windows 10 64 bit, acceso Mac. Preferibilmente nella cartella "Download"

2. Installare Windows 10 pe Mac con Assistente Boot Camp

Apriamo l'utilità Boot Camp Assistant pe macOS e segui i passaggi di installazione per Windows 10, utilizzando l'immagine ISO scaricata al passaggio 1.
Assegniamo ~ 90 GB per il sistema operativo. Windows 10 64 bit richiedono un minimo di 20 GB di spazio, ma per Windows 11 sono richiesti almeno 64 GB.

Molto probabilmente in fase di installazione Windows 10 non avrai Driver Wi-Fi per poterti connettere a internet (e non credo tu abbia a portata di mano nessun adattatore ethernet USB-C). Completa il processo di installazione di Windows 10 pe Mac, e dopo aver avviato il sistema, eseguire l'utilità Boot Camp Windows 10 (si è avviato automaticamente per me) e attendi che installi tutti i driver necessari, incluso il Wi-Fi.
in linea Windows 10 tramite internet wireless e correre Windows Updates.

3. Scarica l'immagine ISO a Windows 11 64-bit

Andiamo alla pagina ufficiale di scarica a Windows 11 e scarica Immagine ISO. È preferibile scaricarlo su chiavetta USB per non occupare spazio sulla partizione Windows 10.

4. Scarica l'utilità Windows11 Aggiorna

Windows11Upgrade è un'utilità gratuita, senza pubblicità e altre sciocchezze attraverso di essa, che ci aiuta a fare aggirare ai requisiti di sistema imposti da Microsoft per l'installazione Windows 11. Scaricare Windows11Aggiorna tramite GitHub.

5. Installare Windows 11 cu Windows11 Aggiorna

Corriamo Windows11Aggiornamento attivo Windows 10 e selezionare l'immagine ISO a Windows 11, scaricato al punto 3.
Il processo di installazione potrebbe richiedere alcuni minuti, ma alla fine lo avrai Windows 11 pe MacBook Pro.

Windows 11 Strumento di aggiornamento

L'ho installato usando l'opzione "Upgrade", Essendo più sicuro considerando che questa utility non è stata progettata per l'installazione Windows 11 pe Mac. Il “Pulito install"Non lo consiglio affatto. Potresti perdere i driver installati con Boot Camp e altre applicazioni Apple installato per il corretto funzionamento di Windows.

Windows 11 pe MacBook Pro
Windows 11 pe MacBook Pro

Windows 11 pe MacBook Pro - Prima impressione

Il sistema operativo funziona molto velocemente e in poche ore di test non ho riscontrato alcun errore.
Touch Bar funziona con i tasti "F" speciali in combinazione con "Fn" e per i controlli della luminosità del display, della tastiera e dei media. Driver della scheda video AMD Radeon Pro a MacBook è stato installato con il software di calibrazione e personalizzazione. Magic Mouse 2 si connette automaticamente, senza la necessità di una connessione manuale. Richiede impostazioni di scorrimento personalizzate.

Appassionato di tecnologia, mi piace testare e scrivere tutorial sui sistemi operativi macOS, Linux, Windows, circa WordPress, WooCommerce e configurare i server web LEMP (Linux, NGINX, MySQL e PHP). scrivo StealthSettings.com dal 2006, e qualche anno dopo ho iniziato a scrivere su iHowTo.Tips tutorial e notizie sui dispositivi nell'ecosistema Apple: iPhone, iPad, Apple Guarda, HomePod, iMac, MacBook, AirPods e accessori.

Lascia un tuo commento