Come vediamo cosa cercano gli utenti su un sito WordPress o su un negozio online WooCommerce (query nella casella di ricerca)

Come vediamo le parole chiave cercate dagli utenti in un sito o in un negozio online.

Per un blog non so quanto sia utile vediamo cosa cercano gli utenti nel sito utilizzando il pulsante / barra di ricerca interno, ma per un negozio online è molto importante. Soprattutto quando abbiamo una campagna pubblicitaria e gli utenti non raggiungono una pagina con prodotti pertinenti e cercano nel sito. Possiamo ottenere preziose informazioni sui prodotti che sono stati cercati sul nostro sito e possiamo reindirizzare i potenziali acquirenti a prodotti simili in futuro o magari portare i prodotti che stai cercando.

WooCommerce è una delle piattaforme scelte da sempre più sviluppatori di negozi online. È basato su WordPress, è un sistema gratuito, non consuma molte risorse sul server web, facile da personalizzare e costantemente sviluppato con nuove funzioni, moduli (plugin) e opzioni.

Se siamo il proprietario di un negozio online costruito su WooCommerce e vogliamo vedere quali prodotti/servizi gli utenti stanno cercando sul sito, abbiamo a portata di mano due metodi con cui possiamo vediamo le parole chiave (parole chiave) scritto in barra di ricerca (casella di ricerca) dal negozio online.

Il metodo di tracciamento delle parole chiave cercate nel sito con Google Analytics

Prima di tutto, supponiamo di avere già il blog o il negozio online registrato in Google Analytics. Il servizio gratuito offerto da Google offre molte informazioni, dal numero di visitatori unici, al numero di impressioni, alle pagine più visitate e al valore dell'utente che accede al sito.

Non è impostato di default, ma possiamo anche abilitare Google Analytics per monitorare le ricerche sul sito o nel negozio online. Abbiamo menzionato sopra WordPress e WooCommerce, ma questa opzione può essere attivata per qualsiasi tipo di sito che utilizza un parametro di query standard.

Vediamo esattamente come abilitare il monitoraggio delle parole chiave da parte degli utenti su un blog o un negozio online.

  1. Andiamo all'account Google Analytics presso la struttura per la quale vogliamo abilitare il monitoraggio della ricerca ("Monitoraggio della ricerca sul sito“) E clicchiamo sul pulsante di amministrazione. "Admin".

2. Nella pagina che si apre andiamo a "Profilo"→"Immobili"→"Vedi"E"Vedi Settings“. Attenzione se abbiamo più account, proprietà e viste nell'account Google Analytics. Scegliamo le visualizzazioni per il sito che ci interessa seguendo le parole chiave cercate nel sito.

3. In "Vedi Settings"Andiamo in fondo alla pagina e attivare l'opzione"Monitoraggio della ricerca sul sito"Sotto"site Search Settings".

Al parametro della query mettiamo "s"E seleziona l'opzione"Elimina i parametri di query dall'URL".

4. fare clic su 'Risparmi"Dopo aver effettuato queste impostazioni.

Il parametro di query per WordPress è solitamente "s". Appare nell'URL quando viene effettuata una ricerca sul sito. Si trova tra "?" e "=".

Se utilizzi un altro CMS o una piattaforma del negozio online, esegui una ricerca nel sito e controlla l'URL che è il parametro di query che dovrai completare in Google Analytics.

Bifand "Elimina i parametri di query dall'URLI rapporti di Google Analytics non verranno creati su ogni pagina, ma tutte le parole chiave verranno raggruppate in un unico rapporto.

Come vediamo in Google Analytics le parole chiave cercate nel blog o nel negozio online?

Andiamo ai rapporti di Google Analytics su Comportamentosite Search. Qui troveremo le parole chiave utilizzate per la ricerca nel sito, le pagine su cui sono state effettuate le ricerche, oltre a molte altre informazioni utili per ottimizzare i contenuti e l'interesse dell'utente.

I risultati verranno visualizzati pochi minuti dopo aver apportato la modifica al tuo account Google Analytics.

Plugin WordPress per il monitoraggio della ricerca su sito

Come dicevo all'inizio, sia per WordPress che per WooCommerce sono stati sviluppati molti moduli (plugin) capaci di fare quasi tutto ciò che mi viene in mente. Compreso registrare nel database le parole chiave cercate dagli utenti sul sito.

Uno di questi plugin che ho testato e funziona molto bene è "Cerca Analytics", Sviluppato da Cornel Raiu. Tutto quello che devi fare per installarlo è andare su Dashboard → Plugin → Add Nuovo e cerca "Search Analytics" di Cornel Raiu. È molto facile da configurare e non consuma molte risorse del database.

Il plugin non richiede di avere un account Google Analytics ed è gratuito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Totale
0
azioni
Articolo Precedente

Come abilitare / disabilitare la riapertura automatica delle applicazioni in Windows 10 dopo restart / shut down

Articolo successivo

Prevenire il timeout della connessione SSH / il tubo rotto