Come creare un'intestazione 404 personalizzata per il tema WordPress - Intestazione personalizzata 404 in temi WordPress

WordPress è sicuramente il sistema dinamico più personalizzabile che possiamo creare sito web di presentazione, un blog o anche uno negozio. Offre migliaia di temi (chiamati anche modelli o WordPress Themes) e moduli (WordPress Plugin) attraverso il quale possiamo creare un sito Web come desideriamo senza conoscere codice PHP, HTML o di modifica grafica.
Ma ci sono alcune situazioni in cui dobbiamo uscire dalle "impostazioni predefinite" offerte da WordPress e apportare modifiche. Questi spesso comportano cambiamenti nelle funzioni di WordPress.

Nel tutorial oggi vedremo come possiamo creare un'intestazione personalizzata per 404 (non trovato).

Come struttura, la maggior parte dei temi WordPress è composta da: index.php (primo file, footer.php (in basso), sidebar.php (bordi laterali), single.php (pagina dell'articolo), header.php (Superiore). Quello superiore e quello inferiore, rispettivamente header.php si footer.php sono comuni a tutti gli altri file di contenuto. Più precisamente, se apportiamo una modifica al codice in header.php, sarà presente su tutte le pagine del blog / sito Web. Anche in errore 404, per contenuti inesistenti / pagine inesistenti.
La maggior parte del traffico codice di monitoraggio, la pubblicità, lo stato di sito web sono in genere collocati in header.php, ma non vogliamo sempre i codici di essere attivi nelle pagine 404. Per evitare questa situazione, la soluzione più semplice è definire un'intestazione separata per 404 pagine di errore.

Come creare un'intestazione personalizzata per le pagine 404 di WordPress

Prima di tutto, abbiamo bisogno di avere l'accesso FTP ai file del sito e assicurarsi che il nostro tema WordPress abbia dichiarato un file dedicato per le pagine 404. Questo si trova nella cartella dei temi (wp-content / themes / name) 404.php. Se non si dispone di questo file presente nella cartella del tema corrente, è possibile copiarlo sul tema Twenty Thirteen.

Dopo che abbiamo avuto il file 404.php nella cartella del tema corrente, ne facciamo uno duplicare nel file header.php che chiameremo "header_404.php".
Il prossimo passo è impostare questo file come intestazione per il file 404.php. Lo facciamo sostituendo la linea:

<? Php get_header ();?>

cu

<? php include (TEMPLATEPATH. "/ header_404.php");>

Salva il file dopo aver apportato le modifiche.

Ora avrai due intestazioni nel tema WordPress. Uno comune a tutte le pagine del blog e uno dedicato a 404 Not Found.

Come creare un'intestazione 404 personalizzata per il tema WordPress - Intestazione personalizzata 404 in temi WordPress

Circa l'autore

Azione furtiva

Appassionato di tutto ciò che significa gadget e IT, scrivo con piacere stealthsettings.com da 2006 e mi piace scoprire con voi cose nuove su computer e sistemi operativi macOS, Linux, Windows, iOS e Android.

Lascia un tuo commento

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.